Acernews Gennaio 2018

Acernews Gennaio 2018

news47

ECCO I NUOVI CANONI DI AFFITTO

Nonostante i numerosi tentativi di Acer e dei Comuni di Piacenza e provincia di rinviare l’aumento dei canoni di locazione, la Regione Emilia Romagna ha deciso di non concedere ulteriori proroghe e ha ordinato l’entrata in vigore dei nuovi canoni dal primo ottobre 2017. Dallo scorso dicembre, i nostri inquilini hanno ricevuto la bolletta con il nuovo canone di affitto e la rateizzazione del saldo (in positivo o in negativo) che comprende la differenza con il vecchio canone pagato da ottobre a dicembre. COSA CAMBIA - Tre restano le fasce di utenti dei nostri alloggi: quella di protezione (con un ISEE fino a 7.500 euro); quella di accesso (con un ISEE da 7.501 a 17.514 euro) e, infine, quella di permanenza (ISEE da 17.514,01 a 24.016 euro). Per la prima fascia, il canone sarà calcolato in modo SOGGETTIVO: la cifra minima passerà da 25 a 52 euro al mese e la massima non supererà i 93 euro. Nella fascia di accesso e in quella di permanenza, invece, il calcolo del canone avverrà in modo OGGETTIVO, considerando diversi fattori: la metratura dell’alloggio, la tipologia di alloggio e l’ampiezza del comune di riferimento. Alla fascia di accesso viene applicato – in base al proprio ISEE – uno sconto che varia dal 5% al 50%, mentre per quella di permanenza non sono previsti sconti ma neppure aumenti. Tutti i dettagli sul sito www.acerpiacenza.it.

ISEE, RICHIESTA DAL 15 GENNAIO

A partire dal 15 gennaio 2018 è possibile richiedere la certificazione ISEE, attestante la situazione economica del proprio nucleo familiare riferita all’anno 2018 ai fini della verifica dei requisiti per la permanenza nell’Erp e del calcolo del canone di locazione. Per il terzo anno consecutivo, quindi, ai nostri utenti la certificazione ISEE sarà richiesta solamente all’inizio di ogni anno. Con la nuova legge, inoltre, si ricorda agli inquilini che le certificazioni ISEE non devono più essere consegnate in formato cartaceo, perché Acer si preoccupa di richiederle in formato elettronico direttamente all’INPS. Questo comporta una notevole semplificazione burocratica che consente di verificare in tempi veloci la correttezza dei dati, escludendo ogni possibilità di errore nel caricamento delle informazioni». Si ricorda inoltre che in caso di variazione nel corso dell’anno del proprio nucleo familiare residente, è necessario recarsi immediatamente al proprio CAAF per richiedere una nuova certificazione ISEE e comunicare ad Acer la richiesta. Si raccomanda di fare attenzione al momento del ritiro della certificazione ISEE che non vi siano delle difformità che renderebbero il documento nullo.

TUTTI PIU' VICINI, PREMIATI I VINCITORI

Sono stati premiati con una borsa di spesa offerta dal Supermercato CONAD gli inquilini che hanno partecipato alla quarta edizione del Concorso “Tutti più vicini”, dedicato a chi meglio tiene in cura l’alloggio assegnato dal Comune. Quindici le famiglie che hanno superato il concorso e hanno ottenuto il premio in palio. Piacenza: Ugo Tinelli, Olga Corcagnani, Maria Ceresa, Samantha Lisé, Rinio Groppi, Annamaria Ilari, Arneade Casali, Vaska Grambozova, Lorenzina Gagliano, Doncho Novakov. Fiorenzuola: Paola Finetti, Gerardo Castaldo, Vincenzo Noto. Castelsangiovanni: Sergio Giovannetti ed Ermelinda Bergonzi. «L’idea è nata quattro anni fa, insieme alle iniziative legate al tema dell’educazione civica che Acer sta promuovendo in parallelo alla propria funzione di gestione e manutenzione degli alloggi assegnati alle famiglie – sottolinea il presidente di Acer Patrizio Losi. Per Acer, una maggiore consapevolezza da parte degli inquilini del valore del bene pubblico loro assegnato, è sinonimo anche di risparmio in manutenzione straordinaria. Avere cura dell’alloggio significa permettere all’azienda che gestisce il patrimonio di edilizia residenziale pubblica, di avere maggiori risorse a disposizione per la manutenzione ordinaria, altrettanto necessaria e indispensabile nei nostri quartieri».

DOWNLOAD

Acernews Gennaio 2018 ultima modifica: 2018-01-15T14:48:22+00:00 da Sabrina Coronella
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa