Acernews Luglio 2018

Acernews Luglio 2018

news53

ECCO IL DOPOSCUOLA PER I PICCOLI INQUILINI

Una nuova possibilità per le famiglie residenti negli alloggi ERP con figli piccoli. SPAZIO 4.0, il nuovo centro di aggregazione per anziani e bambini, offre la possibilità di DOPOSCUOLA GRATUITO a chi voglia avere un sostegno per i compiti delle vacanze e per far trascorrere il tempo libero ai propri figli nel periodo estivo. Un gruppo di educatori esperti si mette a disposizione di Acer per dare un sollievo alle famiglie che, soprattutto al termine della scuola, sono in difficoltà con la gestione dei minori. «Credo che sia un’occasione da non perdere - sottolinea il presidente di Acer Patrizio Losi. Con la fine delle scuole è sempre complicato, soprattutto per chi lavora, gestire i bambini a casa. Il servizio è completamente gratuito e permette ai genitori di essere sicuri sulla qualità del tempo speso dai figli che possono essere aiutati a fare i compiti e a socializzare con altri bambini. Il Centro è aperto tutti i giorni dalle 14 alle 20. Info: 0523.4591

Aperte le iscrizioni al concorso “TUTTI PIU’ VICINI 2018 ”

Come ogni anno, Acer Piacenza offre ai suoi inquilini - in regola con il pagamento delle bollette e residenti negli alloggi ERP da oltre un anno - la possibilità di partecipare al Concorso “TUTTI PIU’ VICINI”: in gara le famiglie che si distinguono per aver cura della propria casa. Per poter partecipare e vincere i buoni spesa che verranno consegnati a dicembre, è necessario compilare la cartolina qui allegata o scaricarla dal sito acerpiacenza.it. E’ possibile ritirarla anche negli uffici URP di Acer in via XXIV Maggio 28. Altresì è possibile inviare il proprio nominativo a sitoacer@acerpiacenza.it o un sms o whatsup al 329.6069820. Le iscrizioni chiudono il 15 settembre 2018. Il regolamento nel retro della cartolina.

DANIELA, LA FORZA DI UN SORRISO ALLA VITA

La forza della natura in un volto dolcissimo e solare, spontaneo come lei. Daniela Belli è così, come la vedi: occhi schietti, mai una parola sopra le righe o un tono sbagliato. «Sono mamma, moglie e figlia, il lavoro viene dopo. Fino a qualche mese fa la mia priorità era il mio babbo. Lui mi diceva sempre che “fare del bene fa bene”. Era una persona meravigliosa, come pure mia madre: sono stata molto fortunata». Daniela, che di mestiere è geometra, ha una figlia «creativa, allegra e curiosa del mondo che la circonda. E’ laureata e viaggia molto», un marito «sportivo, appassionato di nuoto, sci e calcio, ma soprattutto molto paziente», una suocera che «adoro come una mamma», un fratello «grande appassionato di auto e moto d’epoca» e, non ultimo, un cagnolino «fedele compagno delle mie camminate». La vicepresidenza ad Acer è arrivata inaspettata: «La proposta è arrivata così, tra capo e collo, ma in un momento giusto della mia vita. Ho accettato con entusiasmo, ben lontana dallo spirito politico, ma con il bene dell’azienda nel cuore». E, chi ha avuto modo di conoscerla in queste settimane, lo sa: il cuore ce lo sta mettendo tutto. Come il sorriso.

BARRIERA FARNESE, ATTIVATE LE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA

Sono entrate in funzione a pieno regime le telecamere di videosorveglianza che fanno parte del progetto di prevenzione e sicurezza di Acer Piacenza. «Barriera Farnese è il primo di una serie di Quartieri che intendiamo monitorare in tema di microcriminalità. E’ un servizio aggiuntivo a quello della vigilanza notturna che abbiamo già predisposto in questi mesi» spiega il presidente Losi. Ogni due mesi sarà effettuato un report degli interventi, utile sia per gli inquilini che per l’azienda stessa per fare una panoramica reale della situazione del quartiere.

ASCENSORI NUOVI, ARRIVANO 115MILA EURO

La Regione ha stanziato 115mila euro a Piacenza per interventi negli alloggi ERP che favoriscano autonomia e vita sociale, soprattutto di anziani e disabili. Acer ha individuato in alcuni stabili di Borgotrebbia e di Castelsangiovanni l’oggetto della progettazione di impianti ascensore a servizio di palazzine a 3 piani fuori terra. Con lo stesso finanziamento, si auspica di far rientrare anche alcune manutenzioni straordinarie.  In totale, in regione Emilia Romagna sono oltre due milioni gli euro stimati per gli interventi nelle nove province.

DOWNLOAD

Acernews Luglio 2018 ultima modifica: 2018-07-01T08:58:09+00:00 da Sabrina Coronella
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa