Acernews Marzo 2018

Acernews Marzo 2018

0001 (26)

MANUTENZIONE, ECCO GLI INTERVENTI DEGLI ULTIMI MESI

Negli ultimi 2 mesi Acer ha provveduto ad eseguire i seguenti interventi: Opere manutentive per successiva locazione di N° 25 alloggi in Piacenza e provincia rispettivamente: N° 19 a Piacenza - N° 4 a CSGiovanni - N° 1 a Ponte Dell’Olio - N° 1 a Carpaneto Piacentino. La spesa complessiva per l’esecuzione dei vari interventi è risultata pari ad € 82.000,00, per una spesa media per alloggio pari ad € 3,280,00. Interventi di manutenzione ordinaria eseguiti negli ultimi 2 mesi: In Comune di Piacenza interventi per un importo pari ad € 56.000,00 Nei comuni della Provincia di Piacenza interventi per un importo pari ad € 30,360,00 Interventi di manutenzione straordinaria eseguiti mediante affidamenti specifici: Intervento di manutenzione straordinaria per la sistemazione/rifacimento balconi del Palazzo 3 di Viale Patrioti per una spesa complessiva pari ad € 40.000,00 (ultimo Palazzo del Quartiere con i balconi ancora da sistemare/rifare) Sostituzione serramenti esterni : “Case Operaie” di CSGiovanni per una spesa complessiva pari ad € 80.000,00 Via Rossi 32 a Ponte Dell’Olio per una spesa complessiva pari ad € 43.000,00

ISEE. MODALITA' DI CONSEGNA

A partire dal 15 gennaio è possibile richiedere la certificazione ISEE, attestante la situazione economica del proprio nucleo familiare riferita all’anno 2018 ai fini della verifica dei requisiti per la permanenza nell’Erp e del calcolo del canone di locazione. E’ necessario recarsi immediatamente al proprio CAAF per richiedere una nuova certificazione ISEE e comunicare ad Acer la richiesta.

NON ESACERIAMO, LA NUOVA CAMPAGNA DI ACER

Acer realizza una nuova campagna di educazione civica per i suoi inquilini. E non solo. Obiettivo la riduzione di tutti quei comportamenti incivili che sono contrari al senso di appartenenza alla società e al mantenimento del bene comune: dalle cattive abitudini più semplici (carte e mozziconi di sigaretta gettati sull’asfalto) alle maleducazioni diventate consuetudini (fare la pipì ovunque) ai veri e propri atti di vandalismo (bombolette spray sui muri, devastazioni dei beni pubblici). «L’idea è nata semplicemente osservando con attenzione la città durante le passeggiate - spiega il presidente di Acer Patrizio Losi. Quello che è sbagliato è considerare oramai “normale” un atteggiamento che è irrispettoso delle regole del vivere civile. Se ognuno di noi facesse la propria piccola parte, chi è portato a tenere comportamenti incivili, sarebbe meno propenso ad agire in modo negativo. E questo vale per tutti, non certo solo per gli inquilini di Acer». Una campagna realizzata a costo zero, che vedrà la stampa di semplici volantini e manifesti da appendere nei palazzi dei quartieri Erp, a partire da questo mese. Il messaggio di comunicazione è diretto a tutti i cittadini, indipendentemente dal Paese di origine. Proprio per questo, sono state disegnate delle sagome che rappresentano proprio quegli atteggiamenti ritenuti punibili civilmente (e multati se colti in flagrante). Lo slogan “Non esACERiamo” è stato studiato appositamente per la campagna degli inquilini delle case popolari, ma è rivolto ovviamente a tutti i cittadini che fanno parte della comunità piacentina.

DOWNLOAD

15

Acernews Marzo 2018 ultima modifica: 2018-03-05T06:51:57+00:00 da Sabrina Coronella
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa