Acernews Dicembre2019

Acernews Dicembre2019

news70

Acer prosegue il suo progetto di educazione civica “Acerino il Superinquilino” rivolto alle piccole generazioni di futuri inquilini. E lo fa con un diario - da settembre 2020 a giugno 2021 - che sarà regalato a tutte le classi prime di Piacenza e provincia a partire appunto dal prossimo anno scolastico. Protagonisti del diario - su cui gli scolari potranno partecipare colorando e risolvendo facili giochi di logica - sono i piccoli animaletti che vivono ad Aceropoli, città dove si rispettano le regole di convivenza e del buon vivere civile. Il cane beagle Lara condurrà gli scolari - in un crescendo di attività adeguate al loro grado di apprendimento in relazione al periodo scolastico - in un percorso divertente e coinvolgente in cui incontreranno tutte le situazioni potenzialmente “rischiose” per la convivenza civile. E, insieme, trovandone la soluzione, sempre garantita dalle regole di buona educazione. Tra i protagonisti delle avventure, Tino il postino, Piera la giardiniera, Gaia l’operaia, Battista l’autista, Vanessa la vigilessa, Diana la guardiana, Barto il sarto, Salvatore il calciatore, Tonino il netturbino. Un gioco educativo per i bambini con la partecipazione degli adulti, sia delle maestre a scuola che della famiglia a casa. Un modo per apprendere le regole di buona educazione che, in molti casi, sono la soluzione ideale per prevenire incomprensioni e conflitti altrimenti difficili da ricomporre.

A MAGGIO GRANDE FESTA DI MUSICA

Vista la massiccia adesione al Concorso “Tutti più Vicini”, Acer ha deciso di festeggiare tutti gli inquilini con una grande festa che si terrà il prossimo maggio in occasione della Festa del Vicino. Per quella data, che verrà comunicata sui prossimi numeri di Acernews, gli inquilini saranno chiamati a partecipare non solo alla premiazione, ma alla giornata di ballo che Acer dedica a tutte le famiglie. Musica e cibo, tradizionalmente, uniscono realtà e culture diverse e geograficamente lontane. Per questo la giornata assumerà un sapore speciale: una partecipazione ampia, il più possibile condivisa, per conoscere insieme le tradizioni di chi arriva da Paesi lontani e far conoscere le proprie usanze. Una giornata davvero POPOLARE, con l’accompagnamento delle scuole di ballo piacentine.

Il presidente di Acer Patrizio Losi risponde dal prossimo numero alle domande che gli inquilini vogliono fare, scrivendo alla mail sitoacer@acerpiacenza.it. Gent.le Presidente, quest’anno abbiamo problemi con la caldaia. Non è mai chiaro chi debba intervenire. Noi siamo soliti avvisare Acer, ma l’intervento di riparazione e di manutenzione chi lo deve sostenere? E chi deve pagare? Grazie per la disponibilità. Quando si prende possesso di un alloggio Erp, è buona norma stendere un contratto con il caldaista dell’impianto installato. In questo modo, si è sicuri di effettuare i controlli necessari al corretto funzionamento e le revisioni annuali indispensabili per non avere problemi, soprattutto nei momenti in cui è necessario usufruire del riscaldamento. In caso di guasto, ove possibile, l’inquilino deve contattare direttamente il caldaista che tratta la marca del proprio impianto e, ove non sia possibile, chiamare il numero verde della manutenzione di Acer 800402772. In questo caso, Acer segnalerà uno dei caldaisti a disposizione e fornirà il contatto direttamente all’inquilino che provvederà a prendere un appuntamento. In entrambi i casi, il pagamento dell’intervento è a carico dell’inquilino che beneficia del servizio. E’ bene infine ricordare che la legge prevede che gli impianti termici possono essere utilizzati per 14 ore consecutive con almeno una pausa di un'ora nel periodo che va dal 15 ottobre al 15 aprile senza comunque superare i 20 gradi all'interno dell'abitazione

DOWNLOAD

Acernews Dicembre2019 ultima modifica: 2019-12-16T09:41:40+00:00 da Sabrina Coronella
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa