3 giugno 2019
IMG-20190601-WA0007

Non solo pizza e musica. Al Peep va in scena la questione della sicurezza

È una serata di festa quella si è svolta al Quartiere del PEEP, uno dei più popolosi gestiti da Acer. Ed è proprio per i problemi riscontrati alla Farnesiana che il presidente di Acer Patrizio Losi e il parroco don Maurizio Noberini - in virtù del Protocollo di Intesa firmato tra l'ente gestore delle case popolari, Caritas e le Parrocchie di riferimento dei quartieri - hanno scelto quest'anno di festeggiare la conoscenza dei vicini proprio nel quartiere PEEP. Occasione questa non solo per integrarsi attraverso i linguaggi più universali del mondo, la cucina e la musica, ma anche per poter riflettere sulla possibilità di installare anche in questo quartiere gli impianti di videosorveglianza:
25 maggio 2019
logovicino

Festa del Vicino, sabato 1 giugno tutti invitati al Quartiere del PEEP

Fervono i preparativi nel quartiere della Farnesiana, il PEEP, dove sabato 1 giugno Acer Piacenza organizza la tradizionale Festa del Vicino, ingresso gratuito, con musica e pizza per intrattenere gli ospiti e, soprattutto, per favorire quel senso di aggregazione che, nel tempo, è andato perduto. Il parroco di Santa Franca, don Maurizio Noberini, per l'occasione ha messo a disposizione tutti i suoi volontari, grazie ad una tradizione ben consolidata nel campo dell'organizzazione di feste per il quartiere. A partire dalle 18, la musica di Fausto ed Emma band e la pizza offerta dallo stabilimento Pizza più di Podenzano.
23 maggio 2019
cortile

“Giochi di cortile” rinviati a settembre. Il maltempo blocca l’iniziativa

Secondo rinvio per la manifestazione "GIOCHI DI CORTILE" promossa da Acer in collaborazione con Unicef nel cortile del Quartiere di Barriera Farnese. Le previsioni di maltempo per questo fine settimana hanno infatti costretto gli organizzatori a sospendere l'evento previsto sabato 25 maggio. In considerazione degli impegni delle educatrici sociali - provenienti da Modena - responsabili dei giochi, Acer e Unicef hanno quindi deciso di rimandare tutto al rientro dalle ferie estive, nel mese di settembre.
15 maggio 2019
SPETTACOLO 5

Acerino va in città…a Parma

Acerino va in città. A Parma, per la precisione. Sì perché il progetto di educazione civica portato avanti da Acer Piacenza negli scorsi anni – e che ha visto il coinvolgimento di 1.500 bambini delle scuole Primarie e dell’Infanzia – è stato esportato al di fuori dei confini provinciali. E così «nell’ambito del Protocollo di intesa firmato con le Acer di Reggio Emilia, Parma e Piacenza – spiega il presidente di Acer Piacenza Patrizio Losi, ideatore del personaggio di Acerino – in cui è previsto uno scambio reciproco di buone pratiche, il presidente Mambriani ha scelto di seguire la positiva esperienza di Piacenza e di portarla sul territorio parmigiano. Per Piacenza è una scommessa importante: sono anni che il nostro progetto sperimentale dimostra di avere una valenza a livello educativo fondamentale nella prevenzione di quei comportamenti che possono portare a semplici liti ma anche degenerare in veri e propri conflitti».
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa