(IN)SICUREZZA URBANA, un convegno organizzato da Acer e Politecnico di Piacenza

(IN)SICUREZZA URBANA, un convegno organizzato da Acer e Politecnico di Piacenza

politecnico_pages-to-jpg-0001
Acer e Politecnico di Milano – Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni organizzano martedì 16 aprile, dalle 9.30 alle 13 il Convegno “(In)sicurezza urbana nelle città: progettare lo spazio pubblico”. «E’ il primo vero convegno sul tema della sicurezza che si effettua a Piacenza. E, del resto, l’argomento è molto sentito non certo solo nei quartieri di edilizia residenziale pubblica, ma in tutta la città. Gli spazi pubblici, in particolare, se non tenuti sotto controllo, si rivelano terreno fertile per quei comportamenti sociali che sfociano nelle liti se non in veri e propri atti di criminalità. Acer, in questo senso, sta predisponendo un piano di telecamere di videosorveglianza che siano un vero deterrente nei confronti di chi vuole mettere in atto vandalismi o generare situazioni di allarme e di insicurezza negli abitanti del quartiere». Il convegno prevede i saluti del Prorettore Dario Zaninelli, del Prefetto Maurizio Falco e del vicesindaco del Comune di Piacenza Elena Baio. La mattinata sarà moderata dall’Architetto Roberto Bolici, docente del Politecnico: «Lo spazio pubblico è di fondamentale importanza per la vitalità complessiva e la vivibilità di un’intera area urbana. Negli ultimi decenni, si è manifestata una crescente attenzione alle potenzialità del verde pubblico come "strumento" per la costruzione dello spazio collettivo, beneficiando, accanto alle semplici funzioni di svago e di ricreazione, del decongestionamento della pressione provocata da fattori inquinanti, dell’abbattimento dell’inquinamento dell’aria e del rumore, della regolazione del microclima, infine del miglioramento per quanto concerne la “bellezza” dei quartieri». Al centro del dibattito sarà la crisi in cui lo spazio pubblico è entrato generando insicurezza, minando dunque il diritto fondamentale dei cittadini di vivere in una “città sicura, libera per quanto possibile, da criminalità e disordine, delinquenza e aggressioni” come prevede la Carta Urbanistica Europea. Tra i relatori, l’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella, il presidente di Acer Patrizio Losi, gli architetti Elena Mussinelli, Matteo Gambaro e Laura Peretti. Concluderà il convegno Gian Guido Nobili, coordinatore del Forum Italiano per la Sicurezza Urbana.

SCARICA IL PROGRAMMA

(IN)SICUREZZA URBANA, un convegno organizzato da Acer e Politecnico di Piacenza ultima modifica: 2019-04-10T12:13:58+00:00 da Sabrina Coronella
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa