Sabato 22 giugno in San Sepolcro elettrocardiogramma gratuito e mini corso di pronto intervento

Sabato 22 giugno in San Sepolcro elettrocardiogramma gratuito e mini corso di pronto intervento

In love with her profession. Close-up of female doctor in white uniform holding heart prop and smiling
Sabato 22 giugno dalle ore 15 alle 18, il personale di “Progetto Vita” è a disposizione degli inquilini residenti nel quartiere di San Sepolcro per un elettrocardiogramma gratuito e un minicorso di apprendimento delle tecniche di primo soccorso in caso di infarto. Dallo scorso anno, Acer collabora con Progetto Vita per l’installazione dei defibrillatori in alcuni quartieri, nell’ambito di una campagna di prevenzione dell’associazione. Per comodità, chi volesse effettuare l’elettrocardiogramma può chiamare Valentina al 349 3231997, in modo da fissare un orario personalizzato. “Progetto Vita” è il primo progetto europeo di defibrillazione precoce per la lotta contro la morte improvvisa da arresto cardiaco. Il progetto coinvolge da sempre enti pubblici, aziende private, forze dell’ordine e associazioni di volontariato che ne supportano le attività sia finanziariamente che fattivamente. L‘arresto cardiaco rappresenta un’epidemia silenziosa, la principale causa di morte nei paesi occidentali. Ogni minuto che passa dal momento dell’arresto cardiaco scendono del 10% le probabilità di sopravvivere: dopo 5 minuti le probabilità saranno del 50% e dopo 10 minuti 0%. La sopravvivenza da arresto cardiaco è ancora oggi inferiore al 10%, laddove non esistono sistemi di defibrillazione precoce. L’obiettivo di Progetto Vita è quello di ridurre la mortalità da arresto cardiaco promuovendo la cultura della defibrillazione precoce mediante l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e l’ integrazione di questo sistema con il 118.
Sabato 22 giugno in San Sepolcro elettrocardiogramma gratuito e mini corso di pronto intervento ultima modifica: 2019-06-03T13:14:47+00:00 da Sabrina Coronella
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa