scuole primarie

31 Agosto 2021

Arriva Aceropoli’s, il primo gioco da tavolo di educazione civica per le scuole primarie

Molto di più di un gioco. Acer per il prossimo anno scolastico regala insieme al diario di educazione civica di Acerino anche il gioco da tavolo: un tabellone di 72 caselle, ognuna con una domanda dedicata alle regole di convivenza civile in famiglia, con gli amici, con i compagni di sport e in ogni occasione di socializzazione. “Aceropoli’s”, questo il titolo, ha come protagonisti tutti gli amici del beagle Lara e di Acerino, il superinquilino che conosce alla perfezione le regole del condominio: pulizia degli spazi comuni, rispetto dei vicini di casa, degli orari di riposo, ma anche tenuta ordinata dell’alloggio e cura degli animali domestici.
23 Maggio 2017

Una casa di colori: premiati gli alunni di Borgonovo

Sono stati premiati gli alunni delle classi quarte della Primaria di Borgonovo che hanno partecipato al progetto "pilota" di Acer "Una casa di colori". Tre i vincitori del concorso nato da un'idea della consigliera di Acer, Lucilla Meneghelli, professione architetto, che ha voluto insegnare ai bambini l'importanza dei giusti colori nelle stanze in cui vivono. Nel materiale fornito in premio alla scuola, la collezione di libri dei più importanti artisti e pittori del mondo, album da disegno, pennelli e confezioni di pastelli per colorare.
4 Aprile 2017

Una casa di colori: sessanta alunni partecipano al Concorso

Grande partecipazione alla lezione di educazione ai colori adatti alla propria casa, tenuta dall'architetto Lucilla Meneghelli nella scuola Primaria di Borgonovo. Gli alunni delle classi quarte avranno quindici giorni di tempo per consegnare ad Acer il disegno del proprio colore preferito associato ad una stanza della propria casa. In premio per la scuola che ha partecipato al progetto pilota la fornitura di materiale da disegno per il prossimo anno scolastico.
2 Aprile 2017

Una casa di colori: progetto “pilota” di Acer a Borgonovo

Acer, ancora una volta, si rivolge ai più piccoli, con un mini corso di due ore di lezione - il progetto pilota alle Primarie di Borgonovo -  tenuto dall’architetto Lucilla Meneghelli, consigliere d’amministrazione dell’Ente. “Una casa di colori” è il tema del progetto che prevede, al termine della lezione sui colori caldi, freddi e neutri, l’istituzione di un concorso a disegni per gli alunni, chiamati a rappresentare su un foglio il proprio colore preferito e il suo significato. In premio, per la scuola, la fornitura di materiale da disegno per il prossimo anno scolastico.