AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA PIACENZA

TUTTI PIÙ VICINI

ULTIME NOTIZIE

15 maggio 2019
SPETTACOLO 5

Acerino va in città…a Parma

Acerino va in città. A Parma, per la precisione. Sì perché il progetto di educazione civica portato avanti da Acer Piacenza negli scorsi anni – e che ha visto il coinvolgimento di 1.500 bambini delle scuole Primarie e dell’Infanzia – è stato esportato al di fuori dei confini provinciali. E così «nell’ambito del Protocollo di intesa firmato con le Acer di Reggio Emilia, Parma e Piacenza – spiega il presidente di Acer Piacenza Patrizio Losi, ideatore del personaggio di Acerino – in cui è previsto uno scambio reciproco di buone pratiche, il presidente Mambriani ha scelto di seguire la positiva esperienza di Piacenza e di portarla sul territorio parmigiano. Per Piacenza è una scommessa importante: sono anni che il nostro progetto sperimentale dimostra di avere una valenza a livello educativo fondamentale nella prevenzione di quei comportamenti che possono portare a semplici liti ma anche degenerare in veri e propri conflitti».
9 maggio 2019
cortile

Un cortile per Amico: sabato 25 maggio a Barriera Farnese si riscoprono i giochi di una volta

Dopo il rinvio a causa del maltempo ad aprile, Acer e Unicef ripropongono l'evento dedicato alle famiglie residenti negli alloggi ERP: "Un cortile per amico". L'appuntamento è fissato sabato 25 maggio a partire dalle 15 sempre nel cortile di Barriera Farnese, sul Pubblico Passeggio.
2 maggio 2019
news63

Acernews Maggio 2019

In questo numero: sabato 25 maggio "Un cortile per Amico" a Barriera Farnese, iniziativa di Acer e Unicef dedicata ai bambini e alle loro famiglie; il resoconto del Convegno sulla sicurezza urbana promosso da Acer e dal Politecnico di Milano: le dichiarazioni del Vicesindaco Baio, del questore Pietro Ostuni e del viceprefetto Svic; si avvicina la Festa del Vicino 2019 che si tiene sabato 1 giugno nel quartiere della Farnesiana.

PROBLEMI CON LA VISUALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI? SCARICA QUI ADOBE PDF DOWNLOAD

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa