AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA PIACENZA

TUTTI PIÙ VICINI

ULTIME NOTIZIE

26 luglio 2018
piacenzareggioparma

Intesa vincente tra le Acer di Piacenza, Parma e Reggio Emilia

Le potenzialità dello scambio di prestazioni professionali e della creazione di una rete di servizi per il territorio, in un Protocollo di intesa sottoscritto dalle Acer di Parma, Reggio Emilia e Piacenza. E’ così che, per la prima volta in regione Emilia Romagna, le aziende che gestiscono il patrimonio di edilizia residenziale pubblica mettono insieme il meglio delle proprie competenze per rispondere in modo adeguato alle nuove esigenze degli inquilini delle case popolari. La firma è dei presidenti di Parma Bruno Mambriani, di Reggio Emilia Marco Corradi e di Piacenza Patrizio Losi.
21 luglio 2018
capra

Anziani e disabili, gli interventi promossi da Acer

Acer gestisce alloggi per un numero complessivo di utenti – tra Piacenza e provincia - pari a 5.216. Di questi, la popolazione anziana è di 1.364 utenti, mentre 904 risultano invalidi. Proprio per la rilevanza di questi numeri, Acer ha stretto negli anni scorsi una collaborazione con il Comune di Piacenza, il CRIBA (“Centro Regionale di Informazione sul Benessere Ambientale”) e CAAD (Centro per l'Adattamento dell'Ambiente Domestico) per risolvere – ove possibile visto il progressivo calo dei finanziamenti a livello regionale – i problemi degli alloggi in cui purtroppo sono presenti barriere architettoniche.
1 luglio 2018
news53

Acernews Luglio 2018

In questo numero: intervista al nuovo vicepresidente di Acer, Daniela Belli; arriva il doposcuola gratuito per i bambini delle famiglie residenti negli alloggi ERP; nuovi ascensori grazie al finanziamento della Regione Emilia Romagna; attivate le telecamere di videosorveglianza nel quartiere di Barriera Farnese.

PROBLEMI CON LA VISUALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI? SCARICA QUI ADOBE PDF DOWNLOAD

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa