Concorso Più vicini di così

REGOLAMENTO

Come ogni anno, il concorso è riservato a chi risiede negli alloggi Acer di Piacenza e provincia da almeno un anno e che è in regola con i pagamenti dell’affitto. Sono premiati gli inquilini che, dopo verifica da parte di un’apposita commissione istituita da Acer, avranno dimostrato di tenere il proprio alloggio nelle migliori condizioni. Fanno punteggio per il premio finale i seguenti aspetti: condizioni igienico-sanitarie degli ambienti, pulizia accurata dei sanitari e funzionamento della rubinetteria, manutenzione del tinteggio e areazione dei locali, serramenti interni ed esterni. Dal 1 agosto al 30 settembre possono iscriversi al concorso tutti coloro che ritengono di aver avuto cura della propria casa, mantenendola in buone condizioni. Ad ottobre, tra tutti coloro che avranno deciso di partecipare, saranno estratte a sorte 40 famiglie che riceveranno la visita di verifica dell'apposita commissione istituita da Acer. Verrà quindi stilata una classifica dei primi 20 inquilini con il maggior punteggio ottenuto. La premiazione del concorso avverrà a dicembre.

Per iscriversi
  • Direttamente all’URP di Acer, in via XXIV Maggio 28 a Piacenza, compilando l’apposito modulo o, semplicemente, lasciando il proprio nome, cognome e numero di telefono
  • Via mail: indicando i propri dati a sitoacer@gmail.com
  • Via sms: indicando i propri dati al numero 329 6069820

L’iscrizione al concorso implica l’accettazione per intero del regolamento, compreso la necessità per i tecnici facenti parte della Commissione di accedere all’appartamento – previo appuntamento - per le opportune verifiche.
Scarica qui la cartolina del concorso completa di regolamento in formato PDF.
1Premiazioni Edizione 2015
LUN_3171
Acer ha premiato gli inquilini virtuosi che hanno partecipato al Concorso “Tutti più vicini”, giunto quest’anno alla sua terza edizione: Lina Mariani, Hohxa Malinda e Mariuccia Tessagli in via Negrotti; Zahra El Jouhari in via Pastore; Annagrazia Leonardi, Sergio Bossalini, Antonio Albergo e Nicolina Titone in via Radini Tedeschi; Claudine Golino, Ozra Nazifi in via Capra; Carla Caldara in via san Sepolcro; Delsy Urbano in via XXI Aprile; Makbule Ramkja in via Marinai d’Italia; Angela Ballotta e Daniela Patrizia Merli in viale Patrioti; Annamaria Greco e Enza Cocuzza in viale Passeggio Pubblico; Antonio e Zulaisy Santi a Fiorenzuola. Quest’anno al concorso si è aggiunta l’iniziativa del ricettario multietnico “Mangia come parli”: ventiquattro ricette di altrettanti inquilini provenienti da diversi Paesi del mondo: dall’Europa all’Asia, dall’Africa all’America. Acer provvederà ad inviare a tutti gli inquilini una ricetta al mese, a partire dal prossimo gennaio, in spedizione insieme alla bollettazione. Soddisfatti della partecipazione il presidente di Acer Massimo Savi e l’assessore al Nuovo Welfare Stefano Cugini: «Ogni anno i nostri inquilini si dimostrano molto attivi nell’aderire ad un’iniziativa che ha un forte vocazione sociale. Mantenere in ordine e avere cura degli alloggi assegnati dal Comune significa comprendere il significato del valore del bene pubblico. Per noi, gli oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria sono cifre importanti: abitare i propri appartamenti in modo civile è un salto culturale necessario e che non riguarda certo solo i cittadini stranieri. Sono regole comportamentali che coinvolgono tutti coloro che vogliano appartenere ad una comunità in cui il rispetto e l’educazione sono valori di base per una crescita sana e auspicabile delle giovani generazioni». Agli inquilini sono stati donati il “Piatto del buon vicino”e alcuni “stumenti” da cucina (mestoli e forchettoni), oltre al necessario per preparare la tavola di Natale. Il tutto all’insegna delle regole di comportamento che costituiscono la ricetta copertina del “Piatto del buon vicino”: amalgamando pazienza, dialogo e ascolto con la necessaria mediazione e quanto basta di buon senso, il risultato è assicurato. Sempre se gustato insieme ai vicini di casa.
Concorso Più vicini di così ultima modifica: 2015-09-29T14:21:53+00:00 da Puntoexe
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che i nostri utenti possano avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se si prosegue la navigazione, assumiamo che ci sia accordato il consenso. Informativa estesa